Prodotti
Analizzatori di Protocollo

Summit Z3-16 Ginnico con supporto SMBus

Il Summit Z3-16 con supporto SMBus è uno strumento critico di test e verifica destinato ad assistere gli ingegneri nello sviluppo e nel miglioramento dell'affidabilità dei loro sistemi. L'utente può emulare i complessi root PCI Express o gli endpoint del dispositivo, consentendo di testare i nuovi progetti rispetto ai problemi del caso limite. Inoltre, può emulare il traffico SMBus come master o slave.

Esplora Summit Z3-16 Ginnico con supporto SMBus Esplora Summit Z3-16 Ginnico con supporto SMBus
Summit Z3-16 Attrezzo ginnico con immagine di supporto SMBus
  • immagine della scheda prodotti
  • immagine della scheda panoramica
  • immagine della scheda dettagli prodotto
Summit Analizzatore di protocollo M616 / attrezzo ginnico  

Il Summit M616 è l'ultima generazione di analizzatori di protocollo di Teledyne LeCroy destinati ad applicazioni basate su I/O PCI Express 6.0 e CXL ad alta velocità come server, workstation, desktop, grafica, storage, AI e applicazioni per schede di rete.

Summit Analizzatore T516  Il Summit T516 è destinato ad applicazioni basate su I/O PCI Express 5.0 e CXL ad alta velocità come applicazioni per workstation, desktop, grafica, storage e schede di rete.
Summit Z516 Ginnico  Il Summit Z516 è uno strumento di test per la generazione del traffico del protocollo PCIe 5.0 e CXL utilizzato per test critici e verifiche destinate ad assistere gli ingegneri nello sviluppo e nel miglioramento dell'affidabilità dei loro sistemi. IL Summit Z516 può emulare PCI Express 5.0 e complessi root CXL o endpoint di dispositivi, consentendo di testare nuovi progetti rispetto a problemi di casi limite.
Summit Analizzatore T54  L'analizzatore di protocollo Summit T54 acquisisce, decodifica e visualizza il traffico dati del protocollo PCIe 5.0 su x1, x2, x4 linee.
Summit Analizzatore di protocollo M5x/Jammer  Il Summit M5x è la soluzione PCIe/NVMe Jammer di Teledyne LeCroy ed è l'ultimo analizzatore di protocollo destinato ad applicazioni basate su I/O PCI Express 5.0 ad alta velocità come workstation, desktop, grafica, archiviazione e applicazioni per schede di rete.
Summit Esercitatore/analizzatore di protocollo Z58  Il Summit Z58 è uno strumento di test per la generazione del traffico del protocollo PCIe 5.0 utilizzato per test critici e verifiche destinate ad assistere gli ingegneri nello sviluppo e nel miglioramento dell'affidabilità dei loro sistemi. IL Summit Z58 può emulare i root complex PCI Express 5.0 o gli endpoint del dispositivo, consentendo di testare i nuovi progetti rispetto ai problemi del caso limite.
Summit Analizzatore T416  L'analizzatore di protocollo Summit T416 acquisisce, decodifica e visualizza il traffico dati del protocollo PCIe 4.0 su x1, x2, x4, x8, x16 linee.
Summit Esercitatore del protocollo Z416  Il Summit Z416 è uno strumento di test per la generazione del traffico del protocollo PCIe 4.0 utilizzato per test critici e verifiche destinate ad assistere gli ingegneri nello sviluppo e nel miglioramento dell'affidabilità dei loro sistemi. IL Summit Z416 può emulare i root complex PCI Express 4.0 o gli endpoint del dispositivo, consentendo di testare i nuovi progetti rispetto ai problemi del caso limite.
Summit Analizzatore T48  L'analizzatore di protocollo Summit T48 acquisisce, decodifica e visualizza il traffico dati del protocollo PCIe 4.0 su x1, x2, x4, x8 linee.
Summit Analizzatore T3-16  L'analizzatore di protocollo Summit T3-16 acquisisce, decodifica e visualizza il traffico dati del protocollo PCIe 3.0 su x1, x2, x4, x8, x16 linee.
Summit Z3-16 Ginnico con supporto SMBus  Il Summit Z3-16 con supporto SMBus è uno strumento critico di test e verifica destinato ad assistere gli ingegneri nello sviluppo e nel miglioramento dell'affidabilità dei loro sistemi. L'utente può emulare complessi radice PCI Express o endpoint del dispositivo, consentendo di testare nuovi progetti rispetto a problemi di casi limite. Inoltre, può emulare il traffico SMBus come master o slave.
Summit Analizzatore T3-8  L'analizzatore di protocollo Summit T3-8 acquisisce, decodifica e visualizza il traffico dati del protocollo PCIe 3.0 su x1, x2, x4, x8 linee.
Summit Analizzatore T34  L'analizzatore di protocollo Summit T34 acquisisce, decodifica e visualizza il traffico dati del protocollo PCIe 3.0 su x1, x2, x4 linee.
Summit Analizzatore T28  Il Summit L'analizzatore di protocollo T28 acquisisce, decodifica e visualizza velocità dati PCIe 2.5GT/s e 5GT/s per larghezze di corsia x1, x2, x4, x8
Summit Analizzatore T24  Il Teledyne LeCroy Summit L'analizzatore T24 PCI Express è destinato ai clienti che sviluppano applicazioni per server, workstation, desktop, grafica, storage e schede di rete PCIe 1.0 o 2.0 x4.
Test di conformità PCIe  

I test di conformità UNH NVMe vengono eseguiti sull'analizzatore e sull'attrezzo ginnico Teledyne LeCroy Protocol. Questi strumenti supportano le capacità di emulazione NVMe necessarie per eseguire questi test.

Piattaforma di test PCI Express 5.0  La piattaforma di test PCI Express 5.0 di Teledyne LeCroy fornisce una piattaforma di test conveniente, potente e flessibile per dispositivi PCI Express con velocità di trasmissione dati fino a 32.0 GT/s e larghezze di collegamento fino a x16.
Piattaforma di prova PXP-100B  La piattaforma di test Teledyne LeCroy PXP-100B fornisce un mezzo conveniente per testare le schede PCIe con un backplane passivo autonomo portatile e alimentato. Il PXP-100B fornisce l'alimentazione necessaria per entrambe le schede in prova e un interposer può essere utilizzato per la connessione a un analizzatore di protocollo.
Piattaforma di prova PXP-400A  La piattaforma di test Teledyne LeCroy PXP-400A fornisce un mezzo conveniente per testare le schede aggiuntive PCIe 4.0 con un backplane passivo autonomo portatile e alimentato. Il PXP-400A fornisce l'alimentazione necessaria per entrambe le schede in prova e un interposer può essere utilizzato per la connessione a un analizzatore di protocollo.
Piattaforma di prova PXP-500A  La piattaforma di test Teledyne LeCroy PXP-500A fornisce un mezzo conveniente per testare le schede aggiuntive PCIe 5.0 con un backplane passivo autonomo portatile e alimentato. Il PXP-500A fornisce l'alimentazione necessaria per entrambe le schede in prova ed è possibile utilizzare un interposer separato per la connessione a un analizzatore di protocollo.

Teledyne LeCroy offre un'ampia gamma di piattaforme di analisi del protocollo PCI Express (Summit M616, Summit T516, Summit T54, Summit M5x, Summit T416, Summit T48, Summit T3-16, Summit T3-8, Summit T34, Summit T28 e Summit T24). IL Summit M616, T516, T54 e M5x sono i prodotti all'avanguardia di Teledyne LeCroy che supportano le specifiche PCIe 6.0 e CXL. IL Summit T416, T48, T34 e T3-16 sono gli analizzatori di protocollo midrange di Teledyne LeCroy. Questi analizzatori di protocollo sono all'avanguardia nell'analisi, nei test e nella conformità dell'archiviazione di SSD e computer. IL Summit T28 e T24 sono strumenti di analisi del protocollo entry level per lo sviluppo e il test su PCIe 2.0.

Il Summit M616 Protocol Analyzer per PCIe 6.0 e CXL è la piattaforma dalle prestazioni più elevate. Fornisce il supporto bidirezionale completo di x16, x8, x4, x2 e x1 a velocità dati fino a 64 GT/s. Con 64 GB di memoria di traccia, offre una capacità sufficiente per l'analisi e la registrazione di ampi flussi di dati PCI Express.

Il Summit T516 Protocol Analyzer per PCIe 5.0 e CXL è la piattaforma con le prestazioni più elevate. Fornisce supporto bidirezionale completo di x16, x8, x4, x2 e x1 a velocità dati fino a 32 GT/s. Con 256 GB di memoria di traccia, offre una capacità sufficiente per l'analisi e la registrazione di ampi flussi di dati PCI Express.

Il Summit T54 Protocol Analyzer per PCIe 5.0 e CXL è una piattaforma ad alte prestazioni. Fornisce il supporto bidirezionale completo di x4, x2 e x1 a velocità dati fino a 32 GT/s. Con 64 GB di memoria di traccia, offre una capacità sufficiente per l'analisi e la registrazione di ampi flussi di dati PCI Express. Due Summit I sistemi T54 possono essere collegati tra loro per ottenere un totale di 8 corsie a 32 GT/s.

Il Summit M5x Protocol Analyzer per PCIe 5.0 e CXL ha il supporto bidirezionale completo di xx8, x4, x2 e x1 a velocità dati fino a 32 GT/s. Con 128 GB di memoria di traccia, offre una capacità sufficiente per l'analisi e la registrazione di ampi flussi di dati PCI Express e CXL. Può anche essere concesso in licenza con funzionalità jammer per PCIe 4.0 e NVMe per il debug in linea. In questa speciale modalità inline supporterà l'acquisizione e l'analisi del protocollo per x16, x8, x4, x2 e x1 a velocità dati fino a 16 GT/s.

Il Summit L'analizzatore di protocollo T416 ha il pieno supporto bidirezionale di x16, x8, x4, x2 e x1 a velocità dati fino a 16 GT/s. Con 128 GB di memoria di traccia, offre una capacità sufficiente per l'analisi e la registrazione di ampi flussi di dati PCI Express.

Il Summit L'analizzatore di protocollo T48 ha il pieno supporto bidirezionale di x8, x4, x2 e x1 a velocità dati fino a 16 GT/s. Con 64 GB di memoria di traccia, offre una capacità sufficiente per l'analisi e la registrazione di ampi flussi di dati PCI Express.

Il Summit L'analizzatore di protocollo T3-16 ha il supporto bidirezionale completo di x16, x8, x4, x2 e x1 a velocità dati fino a 8 GT/s. Con 8 GB di memoria di traccia, offre una capacità sufficiente per l'analisi e la registrazione di ampi flussi di dati PCI Express.

Il Summit L'analizzatore di protocollo T3-8 ha il supporto bidirezionale completo di x8, x4, x2 e x1 a velocità dati fino a 8 GT/s. Con 4 GB di memoria di traccia, offre una capacità sufficiente per l'analisi e la registrazione di ampi flussi di dati PCI Express.

Ideale per il monitoraggio e l'analisi di sistemi embedded è il Summit T28, analizzatore di protocollo PCI Express più piccolo e più conveniente per corsie x8 a 5GT/s. Mentre tutto il Summit gli analizzatori supportano i protocolli di archiviazione PCIe come NVM Express, SATA Express e SCSI Express, the Summit T34 affronta l'analisi dello storage PCIe con un fattore di forma piccolo e portatile, larghezza di corsia x4 e un buffer di registrazione profondo di 32 GB di memoria. Per la portabilità e la facilità d'uso il Summit L'analizzatore di protocollo T24 offre supporto di analisi per corsie x1-x4 a 2.5/5GT/s. IL Summit T24 è l'analizzatore più ottimizzato ea basso costo di Teledyne LeCroy per l'analisi delle schede aggiuntive PCIe 2.0.

Tutti Summit le piattaforme di analisi utilizzano un connettore PCI Express proprietario per il sondaggio. Teledyne LeCroy offre la più ampia selezione di interposer e soluzioni di sondaggio basati su PCIe. Le soluzioni PCI Express Protocol Analyzer di Teledyne LeCroy impiegano tecnologie di sondaggio non intrusive e trasparenti, consentendo così il pass-through dei dati completamente inalterato. Inoltre, sfrutta l'intuitivo e potente sistema software Trace expert di Teledyne LeCroy, incorporando una profonda comprensione della gerarchia e delle complessità del protocollo PCI Express e presenta questa conoscenza all'utente in un display grafico colorato, intuitivo e facile da usare, consentendo agli utenti di acquisire e convalidare rapidamente i progetti di prodotti PCI Express. Questi analizzatori consentono agli sviluppatori di IP, semiconduttori, switch, software e sistemi, nonché ai fornitori di schede aggiuntive, di identificare rapidamente le violazioni del protocollo e, in ultima analisi, ridurre i tempi di sviluppo e debug.

Gli sviluppatori possono utilizzare le soluzioni del protocollo PCI Express di Teledyne LeCroy per acquisire e decodificare facilmente i pacchetti TLP (Transaction Layer Packet) PCI Express, i pacchetti DLLP (Data Link Layer) e il traffico di collegamento di basso livello, comprese le sequenze di addestramento e i set di Skip Ordered. Alcuni degli errori rilevati includono: errori 8b/10b, come simboli non validi e disparità di esecuzione errata; errori CRC; errori di dati inattivi; ed errori EDB (End-of-Packet Bad). Forniscono inoltre una visualizzazione dettagliata delle transazioni suddivise, correlando le richieste trasmesse da un endpoint PCI Express con i completamenti ricevuti dall'endpoint all'estremità opposta del collegamento.

Teledyne LeCroy è ben nota per la sua leadership tecnica. I clienti hanno iniziato a dipendere dai protocolli di supporto di Teledyne LeCroy mentre sono all'inizio dello sviluppo quando questi strumenti sono essenziali.

Esercenti

Gli utenti PCI Express possono generare transazioni PCI Express, osservare il comportamento ed eseguire sia test di stress che test di conformità. IL Summit Z516 supporta la specifica PCIe 5.0 ("Gen5"). IL Summit Z516 Exerciser supporta larghezze di corsia fino a x16 a velocità dati di 32 GT/s. Come soluzioni complete, il Summit famiglia di prodotti offre la possibilità unica di registrare (catturare) il traffico in tempo reale, modificare il traffico e quindi riprodurre l'esatto flusso di dati, o "script", utilizzando l'attrezzo ginnico.

Conformità

Teledyne LeCroy offre un sistema di test di conformità integrato e automatizzato, incluso Summit Z416 e Test Platform, approvato da PCI-SIG® come strumento standard per i test di conformità per gli sviluppatori che lavorano con le specifiche PCIe 3.0 e 4.0. Inoltre, il Summit L'attrezzo ginnico Z3-16 è l'unico strumento approvato per eseguire i test di conformità NVM Express di UNH-IOL. Questi test sono necessari per il test NVM Express Integrators.

 

 

PCIe NVMe

Il Summit Z3-16 con supporto SMBus è uno strumento critico di test e verifica destinato ad assistere gli ingegneri nello sviluppo e nel miglioramento dell'affidabilità dei loro sistemi. IL Summit Z3-16 con supporto SMBus può emulare complessi root PCI Express o endpoint di dispositivi, consentendo di testare nuovi progetti rispetto a problemi di case angolari. Inoltre, può emulare il traffico SMBus come master o slave.

Il nuovo Summit Z3-16 con supporto SMBus si basa su tutte le stesse funzionalità del precedente Summit Z3-16 (generatore di traffico), aggiungendo il supporto per la generazione di traffico SMBus a PCI Express alla velocità dati Gen3 di 8 GT/s. IL Summit Z3-16 Exerciser con supporto SMBus, in combinazione con il Summit T34 Protocol Analyzer, fornisce un ambiente di test e sviluppo completo per gli ingegneri che lavorano su nuovi progetti utilizzando PCI Express 3.0 e SMBus insieme. IL Summit Z3-16 con SMBus funziona anche con PCIe 3.0 standard per altri analizzatori di protocollo PCIe.

L'attrezzo si basa sulle vaste librerie di test di programmazione e verifica stabilite nel tempo con gli esercizi PCI Express di Teledyne LeCroy e fornisce all'utente una suite completa di funzionalità di test, inclusa la possibilità di testare i prodotti secondo la nuova specifica PCI Express 3.0.

  Titolo Ora
summit analizzatore di protocollo Summit Video introduttivo sull'analizzatore di protocollo PCI Express T3-16 4:05
summit analizzatore di protocollo Synopsys e Teledyne LeCroy presentano l'interoperabilità PCI Express 3.0 al PCI-SIG 2010 3:04
summit analizzatore di protocollo Demo di Synopsys DesignWare PCI Express 3.0 con Teledyne LeCroy Protocol Test Suite 4:34
summit analizzatore di protocollo Demo dello switch PCIe IDT utilizzando Summit Analizzatore di protocollo T3-16 7:15
summit analizzatore di protocollo Cadence e Teledyne LeCroy collaborano supportando lo sviluppo e il test di PCI Express 3.0 1:26
summit analizzatore di protocollo Xilinx Video: la prima soluzione PCIe Gen3 x 16 del settore integrata in un dispositivo programmabile 2:30
summit analizzatore di protocollo PCIe 3.0 a 8.0 GT/s 3:17
summit analizzatore di protocollo Funzionalità di analisi del protocollo NVMe per lo sviluppo e il test dello storage 36:27

L'esercitatore è un test critico e uno strumento di verifica destinato ad assistere gli ingegneri nello sviluppo e nel miglioramento dell'affidabilità dei loro sistemi. Può emulare complessi root PCI Express o endpoint di dispositivi, consentendo di testare nuovi progetti rispetto a standard noti. Come quarta generazione di generatori PCI Express di Teledyne LeCroy, il Summit Z3-16 con supporto SMBus sfrutta anni di esperienza in strumenti avanzati di test di analisi del protocollo per i mercati emergenti.

I controlli software intuitivi combinano funzionalità di analisi sofisticate e facilità d'uso, consentendo di personalizzare rapidamente le suite di test in base ai requisiti specifici del prodotto. Una delle molte funzionalità che aiutano a risolvere i problemi dei collegamenti PCIe è la possibilità di esercitare transizioni di stato LTSSM. Il potente linguaggio di scripting consente la creazione di Transaction Layer Packet (TLP) e Data Link Layer Packets (DLLP) a velocità dati Gen3 di 8 GT/s. ACK o NAK possono essere generati sotto il controllo dell'utente. I campi del pacchetto non esplicitamente specificati dall'utente vengono generati automaticamente (come i CRC). Lo spazio di configurazione può essere emulato per qualsiasi dispositivo, inclusi endpoint, bridge e switch. Il supporto per le velocità dati Gen1 (2.5 GT/s) e Gen2 (5 GT/s) consente all'utente di produrre casi di test che testano la capacità del dispositivo di negoziare automaticamente le velocità dati con altri dispositivi.

Inoltre, la capacità dell'utente di produrre un'ampia varietà di traffico programmato consente all'utente di introdurre condizioni di errore controllate. Ad esempio, un file di traccia acquisito su a Summit o PCIe Protocol Analyzer può essere esportato e utilizzato come base per uno script di test, con errori programmati selezionati introdotti nelle fasi critiche per testare la capacità del dispositivo di riconoscere e recuperare da condizioni di errore. Ciò consente test dettagliati del semplice ripristino degli errori e delle condizioni di errore multiple complesse, creando prodotti più resilienti che funzionano bene anche in condizioni non ideali.

Caratteristiche Benefici
Generazione di traffico a livello di script Programmabilità per testare i componenti PCI Express con maggiore precisione e controllo
Converti i file di traccia in script di generazione Ricrea scenari di errore riproducendo il traffico registrato
Iniezione manuale dell'errore Verificare la gestione degli errori e identificare il ripristino degli errori
Supporto per l'emulazione host/end-point L'emulazione Enpoint (e l'emulazione host opzionale) consentono lo stress progettato e il pre-test dei dispositivi endpoint e host per la verifica del prodotto
Strato di collegamento dati programmabile Possibilità di modificare i comportamenti di controllo del flusso, ACK/NAK e tentativi
Strato di transazione flessibile/programmabile La capacità dell'utente di definire una sequenza arbitraria di transazioni, la generazione del carico utile e la ripetizione condizionale delle transazioni offre agli utenti la massima flessibilità
Temporizzatori di risposta programmabili Consente il test dei timeout di latenza ACK e dei meccanismi di ripetizione
Editor di script punta e fai clic Script complessi possono essere creati rapidamente e facilmente
Spazio di configurazione programmabile Testare gli endpoint definiti dall'utente
Link Training&Status State Machine(LTSSM)Testing Esercitare le transizioni di stato LTSS per la verifica
Supporta l'API PETracer esistente Conserva gli investimenti nei programmi API
Supporta gli script PETrainer legacy Conserva gli investimenti negli script PETrainer legacy

Emula host Gen3 e dispositivi Gen3
Cambia velocità con un'interfaccia facile da usare
  • Da 2.5 GT/s a 5 GT/s
  • Da 2.5 GT/s a 8 GT/s
  • Da 5 GT/s a 8 GT/s
  • Da 8 GT/s a 2.5 GT/s
  • Da 5 GT/s a 2.5 GT/s
  • Da 8 GT/s a 5 GT/s
summit analizzatore di protocollo

Schermata di controllo: controlla la velocità, la larghezza e lo stato del complesso radice o dell'endpoint.

summit analizzatore di protocollo